Antiche Terme di Sardara

La più nota delle località termali della Sardegna, si trova ai piedi del castello di Monreale, in una valle immersa in un bosco di eucalipti. Anche le terme di Sardara sono citate dall’astronomo e geografo greco Tolomeo (I secolo d.C.) come “Aquae Neapolitanae“. L’antico edificio romano venne parzialmente inglobato nella struttura delle prime terme moderne, costruite alla fine del 1800.
L’acqua, classificata in minerali-bicarbonato-alcaline-ipertermali, sgorga a temperature comprese tra i 50 e i 68 °C. Utile nella cura di disturbi motori e respiratori, è anche preziosa materia prima per le cure di bellezza offerte dalla rinomata SPA.

Commenti

commenti

Contact

Comments

No comments

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.