Sagra dei is Culurgionis | Sadali

Posted By Cesare Donati / agosto 4, 2018 / , , , , / Comments are disabled

Sagra dei is Culurgionis | 4-5 Agosto

#Sadali Sagra dei is Culurgionis  4-5 AGOSTO
Nel centro storico del paese, a due passi dalla Cascata di San Valentino, si potranno assaggiare i deliziosi culurgionis e seguire un programma ricco di eventi. Info A.T. Pro Loco Sadali

Siete pronti? La Sagra de Is Culurgionis è arrivata alla sua 25a edizione!

Oltre ai deliziosi “culurgionis” e alle cucine tipiche, le due serate della sagra saranno ricche di eventi: laboratori, giocoleria, teatro, musica, il tutto nel fantastico centro storico di Sadali, a due passi dalla Cascata di San Valentino.
Stay Tuned!!

Per informazioni contattare:
Tel: 320/6253278
E-mail: atprolocosadali@outlook.it
Facebook: A.T. Pro Loco Sadali
Instagram: a.t.prolocosadali

A.T. Pro Loco Sadali

I culurgiònes (nome in lingua sarda, detti anche culurgiònis, culurjònes, culurjònis, culirjònis, culunjònis, culinjònis, culurzònes, in italiano culurgiòne o culurgiòni) sono i classici ravioli di Sardegna, conosciuti anche come angiulottus, cioè agnolotti, e quelli a base di patate, pecorino, cipolle e menta sono una specialità culinaria tipica della zona barbaricina dell’Ogliastra, mentre nel resto dell’Isola esistono ricette diverse, come quella di Gallura, che aromatizza il prodotto con scorza di limone o arancia.

Dal 2015 i “Culurgionis d’Ogliastra” sono stati riconosciuti come prodotto IGP.

Curiosità
Nel paese di Ulassai, sino agli anni ’60, la tradizione voleva che i culurgiònes venissero consumati solo ed esclusivamente il giorno dei morti, Sa di ‘e ir mortus, il 2 novembre.

In tutta l’Ogliastra e nei paesi di Sadali e Esterzili della Barbagia di Seulo, i culurgiònis (culurxiònis, culurgiònis o culingiònis) non sono considerati solo un alimento, ma un dono prezioso, segno di stima, di rispetto ed amicizia. Venivano preparati per ricorrenze particolari come ringraziamento alla fine del raccolto del grano, per ricordare ed onorare i morti, il giorno della commemorazione dei defunti a Novembre, con il grasso ovino (culurgiòni de ogliu ‘e seu), per festeggiare il carnevale a Febbraio, con lo strutto (culurgioni de ogliu ‘e procu). Sa spighitta, la tipica chiusura dei culurgiònis, rappresenta il simbolo del grano per propiziare la nuova annata agraria a fine agosto. Secondo la tradizione venivano anche considerati amuleti che proteggevano la famiglia dai lutti.

L’Agenda di Sardinian Life

L’Agenda di Sardinian Life è il programma con tutti i consigli su come e dove passare il vostro tempo libero in Sardegna! Per restare sempre aggiornati su quello che succede nell’Isola più bella che c’è, seguite ogni settimana una nuova puntata sul canale You Tube di Sardinian Life. Vi porteremo a scoprire tutti gli appuntamenti più importanti del weekend e le informazioni utili per partecipare a feste, sagre, concerti, escursioni e visite guidate.


Vuoi segnalare o promuovere un evento?

Saremo lieti di inserirlo nel nostro format

Commenti

commenti

Comments

Comments are not allowed

UA-91392680-1