Cagliari Sardinian Job Day | 24-25 GENNAIO

Posted By Salvatore Piu / Gennaio 24, 2019 / , , , / Comments are disabled

È uno dei più importanti eventi dedicati al mercato del lavoro in Sardegna. Questa edizione è incentrata sull’innovazione digitale e sull’incidenza dei processi di trasformazione tecnologica nell’organizzazione del lavoro e nelle professioni.

 

Info ASPAL – Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro

 

Il più importante momento di incontro tra cittadini e imprese, a livello nazionale, si celebra a Cagliari giovedì 24 e venerdì 25 gennaio. Nel quartiere fieristico del capoluogo sardo andrà in scena la quinta edizione del Sardinian Job Day, la manifestazione dedicata al mercato del lavoro che non ha pari in Italia e che privilegia il confronto con le realtà straniere di altri Paesi europei (Germania, Svezia, Austria, Spagna e Portogallo) e Stati Uniti.

In questo grande centro per l’impiego all’aperto entreranno in contatto le aziende accreditate, oltre trecento, con chi ha presentato la candidatura (58mila domande da 12mila candidati) per fare un colloquio. I posti di lavoro reali sono circa 5.200. Organizza fin dalla prima edizione l’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal), vera protagonista dell’unica riforma dei centri per l’impiego mai attuata in Italia.
Vocazione primaria dell’evento è quella di insegnare a cercare un lavoro. Tema di quest’anno, applicato in tutti i campi produttivi, è l’innovazione digitale che, oltre ad avere un’area espositiva dedicata, sarà il leitmotiv dei 125 workshop in programma. Tra gli altri: “Dal curriculum al colloquio: presentarsi e presentare al meglio le proprie esperienze”, “Applicazione dei droni nei vari settori lavorativi”, “L’albergo digitale e la tecnologia applicata alle strutture ricettive”, “Come creare un profilo e applicare al meglio i social network”, “Interaction Design, scenari futuri per giovani designer”, “La reputazione online e il personal branding”, “Operazione Agrijob”, “Presentazione corso social influenzer”.

Le due giornate saranno scandite da convegni e incontri importanti.

Il primo, giovedì 24 alle 11 al Palacongressi della Fiera, “L’innovazione cambia il lavoro: le tecnologie”. Relatori sono esperti che raccontano le trasformazioni del mercato del lavoro nel settore delle tecnologie. Personaggi come Loris Capirossi (campione di Moto Gp), Fabrizio Renzi (Ilm Italia), Max Sirena (skipper di Luna Rossa), Vincenzo Strangis (Huawei Italia). Alle 16 al Padiglione Mediterraneo “Servizi per l’impiego a confronto”, con riferimento ai cittadini. Partecipano i responsabili dei centri italiani ed esteri. Tra gli altri il Wapes, l’associazione dei centri per l’impiego a livello mondiale, ma anche Naswa, l’associazione per i centri Usa.

Venerdì 25, dalle 9, sempre al Padiglione Mediterraneo, ancora “Servizi per l’impiego a confronto”, ma con riferimento alle imprese. Un momento sarà dedicato al Made in Italy: a partire dalle 11 al Palacongressi testimonianze di Daniela Ducato (imprenditrice, Most influent innovative woman 2018), Luigi Pomata (chef), Lorenzo Giannuzzi (direttore del Forte Village). Infine alle 19, sempre al Palacongressi, chiude “Valorizzare talenti e creare impresa. La sfida di Talent Up”: stato dell’arte sul programma Talent Up e spunti per lo sviluppo di una cultura imprenditoriale. Protagonisti, il direttore generale dell’Aspal, Massimo Temussi, il governatore della Sardegna Francesco Pigliaru, Jeff Reis della Gergtown University, Alessandro Gallo di LInkedin Italia, Giuseppe Cuccurese, direttore generale del Banco di Sardegna, e Carlo Mannoni di Sardex.

L’Agenda di Sardinian Life è il programma con tutti i consigli su come e dove passare il vostro tempo libero in Sardegna! Per restare sempre aggiornati su quello che succede nell’Isola più bella che c’è, seguite ogni settimana una nuova puntata sul canale You Tube di Sardinian Life. Vi porteremo a scoprire tutti gli appuntamenti più importanti del weekend e le informazioni utili per partecipare a feste, sagre, concerti, escursioni e visite guidate.


Vuoi segnalare o promuovere un evento?

Saremo lieti di inserirlo nel nostro format

Commenti

commenti

Comments

Comments are not allowed